Informativa Cookies: Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la pagina Privacy.
Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

 

Insieme verso la consapevolezza

Giovedì 24 settembre alle ore 17, riprenderanno, presso il Centro don Bosco, in Sala Pierino Valer, gli incontri del nostro gruppo con la prof. Carla Leverato. Ricordiamo che quest’attività, inizialmente nota come Scuola per Genitori, esiste e funziona a Laives da ben 30 anni!
Se siete interessati, potete rivolgervi, per qualunque informazione, ad Anna (0471/950816) o ad Agata (0471/951198).

 

Avviso chiusura uffici per ferie estive 2017

Augurando a tutti i nostri frequentatori, nonché ai nostri indispensabili volontari e collaboratori "Buone Vacanze!"; informiamo la cittadinanza che da lunedì 7 a martedì 15 agosto gli uffici e la segreteria del Centro Don Bosco rimarranno chiusi per ferie.

 

 

 

Estate da brivido - Sommerfrische in der Stadt

Sono aperte le iscrizioni per "Estate da brivido" attività diurna per anziani nei mesi estivi. Le attività iniziano con il 30 giugno e verranno proposti ogni martedì e venerdì fino al 7 agosto incluso.
Informazioni ed iscrizioni presso la segreteria del Centro don Bosco.
Ab sofort kann man sich für die "Sommerfrische in der Stadt" anmelden. Vom 30. Juni bis zum 7. August, kann man jeden Dienstag und Freitag den Tag im Centro don Bosco verbringen.
Für weitere Informationen und Einschreibungen kann man sich an das Sekreteriat des Centro don Bosco wenden.

 

"Da Caporetto a Bagdad" - Evento rinviato

L'incontro con Lorenzo Cremonesi autore del libro "Da Caporetto a Baghdad" in programma nell'ambito delle attività "Laives sotto le stelle" verrà rinviato a data da destinarsi.

Il giornalista atteso per giovedì 29 giugno alla presentazione della sua ultima pubblicazione, non potrà infatti partecipare alla serata moderata da Giancarlo Riccio (collaboratore del Corriere dell'Alto Adige e del Corriere della Sera, nonché docente di storia del giornalismo a Berlino) poiché, in seguito ai recenti avvenimenti, è stato reclutato e mandato in Iraq come inviato speciale sul posto.